165 Years – Homage to F. A. Lange Collection/it

Angebote auf Amazon ▸▸    Angebote auf Ebay ▸▸

Aus Watch-Wiki
Wechseln zu: Navigation, Suche

165 Years – Homage to F. A. Lange Collection
Tre orologi straordinari che dimostrano la creatività di A. Lange & Söhne

Il TOURBOGRAPH «Pour le Mérite» della collezione per l’anniversario
Referenza 712.050
Der TOURBOGRAPH „Pour le Mérite“ in dem neuen, härteren Goldgehäuse.
Il LANGE 1 TOURBILLON con arresto dei secondi
Referenza 722.050
Il 1815 FASE LUNARE cambia volto
Referenza 212.050

Glashütte, gennaio 2010

Con una collezione speciale di complicazioni fuori dal comune A. Lange & Söhne rende omaggio all’eredità del fondatore dell’alta orologeria tedesca. Prodotta in una lega d’oro di durezza mai raggiunta, la trilogia di TOURBOGRAPH «Pour le Mérite», LANGE 1 TOURBILLON e 1815 FASE LUNARE unisce il dna orologiero di Ferdinand Adolph Lange all’inventiva e alla maestria artigiana degli orologiai Lange contemporanei.


Inhaltsverzeichnis


Nel 1845 Ferdinand Adolph Lange lasciò la fastosa città reale di Dresda per trasfersi nella cittadina mineraria di Glashütte, ormai impoverita e fuori mano. Là intendeva realizzare il suo sogno della «Manifattura orologiera ideale», costruendo gli orologi migliori del mondo. Ben sapendo che le innovazioni di oggi saranno gli standard tecnologici di domani, divenne un riformatore impegnato a cui l’orologeria di precisione deve numerose invenzioni e perfezionamenti. Fu, ad esempio, tra i primi ad adottare il sistema metrico decimale in orologeria, sostituendo la complicata misura lineare parigina in uso all’epoca. Il suo lavoro era dominato dall’aspirazione di ottenere la più alta precisione. Anche i suoi progetti più complicati, però, si distinguevano per la loro esemplare chiarezza costruttiva ed estetica. I valori del fondatore sono ancora oggi il riferimento al quale si orientano tutti i collaboratori Lange.

La collezione «165 Years – Homage to F.A. Lange» realizzata per l’anniversario ricorda il padre dell’orologeria di precisione tedesca e le costruzioni innovative della sua Manifattura, che hanno dato origine ad un mito tramandato per quattro generazioni. Come quello iniziato da Emil Lange, secondo figlio del fondatore: il Grande Complication del 1902, con movimento numero 42500. Esso riunisce nella sua cassa Luigi XVI in oro 18 carati una suoneria automatica con rintocchi grandi e piccoli, una ripetizione dei minuti, un cronografo a lancetta trainata con contaminuti e lancetta dei secondi «folgorante» nonché un calendario perpetuo con fase lunare. Questo orologio, unico e straordinario sotto tutti punti di vista, è stato riconsegnato alla Manifattura Lange in stato di forte corrosione: gli specialisti del laboratorio di restauro hanno dovuto ricostruire con fatica molti dei suoi 883 componenti. Dopo anni di accurato lavoro in ogni dettaglio, però, oggi tutto il suo complicato meccanismo ha ripreso a funzionare con la stessa perfezione di oltre cent’anni fa.

Comunità di valori: tre pietre miliari dell’orologeria

Con tre eccezionali segnatempo che donano una nuova espressione tecnica ed estetica ai valori intramontabili della dinastia di orologiai sassoni, i maestri Lange del XXI secolo onorano l’eredità spirituale del loro grande antesignano. La performance della marca è dimostrata in tutti e tre i modelli dal nuovo materiale della cassa, sviluppato in esclusiva per Lange: con un indice Vickers di oltre 300, l’oro 18 carati color miele elaborato per Lange ha una durezza pressappoco doppia rispetto ad altre leghe d’oro. Sotto il ponte del bilanciere inciso a mano, realizzato nello stesso materiale, oscilla la spirale progettata e prodotta in Manifattura, simbolo della forza innovativa di ogni segnatempo Lange. Un quadrante guilloché in oro massiccio nonché una levigatura a raggi sulla platina a tre quarti del 1815 FASE LUNARE e sul ponte della ruota a corona del LANGE 1 TOURBILLON − ispirata ad originali storici − rivelano la grande tradizione artigianale della marca. Considerando insieme i tre orologi e le idee in essi realizzate, si riconosce inequivocabilmente la «Tradizione creatrice» che anima l’attività Lange. Essa vive negli antichi orologi da tasca Lange come nei movimenti dei maestri orologiai di oggi.

Superlativo assoluto: il TOURBOGRAPH «Pour le Mérite»

Nel 2005 A. Lange & Söhne ha presentato, con il TOURBOGRAPH «Pour le Mérite», una grande complicazione che ha posto nuovi parametri nell’orologeria di precisione: il primo tourbillon ad un minuto in formato orologio da polso, con funzionamento tramite catena e vite perpetua e con rattrapante cronografica supplementare. La complessità del meccanismo consente la produzione di un solo orologio al mese, per cui l’ultimo pezzo della prima edizione parziale di 51 esemplari in platino è stato consegnato solo poche settimane fa. Contemporaneamente è stata annunciata la presentazione della seconda edizione parziale di 50 esemplari in una «variante d’oro ancora da definire». Il TOURBOGRAPH «Pour le Mérite» presentato ora in onore di Ferdinand Adolph Lange e realizzato nel nuovo oro di maggiore durezza, riflette l’impegno Lange di costruire i migliori orologi al mondo. Al tempo stesso è la prova che anche un superlativo dell’arte orologiaia può raggiungere un nuovo apice.

>>> Scheda tecnica del TOURBOGRAPH «Pour le Mérite» Referenza 712.050 >>>

Un «turbine controllato»: il LANGE 1 TOURBILLON con arresto dei secondi

A cavallo del secolo, A. Lange & Söhne ha presentato il LANGE 1 TOURBILLON, sviluppato sulla base del leggendario LANGE 1. All’epoca non era ancora possibile realizzare ciò che i progettisti Lange hanno ottenuto anni più tardi con il CABARET TOURBILLON: frenare direttamente e senza rallentamenti il bilanciere all’interno della gabbia rotante del tourbillon. Sono così riusciti a correggere un difetto elementare del tourbillon, considerato per oltre 200 anni il non plus ultra dell’orologeria. Il sofisticato meccanismo, concepito per contrastare la forza di gravità ed assicurare la massima stabilità di marcia, non si poteva infatti arrestare e quindi regolare con precisione al secondo. La geniale soluzione elaborata da Lange – il meccanismo brevettato di arresto dei secondi – si ritrova ora anche nel LANGE 1 TOURBILLON della collezione per l’anniversario; si può osservare attraverso il disco trasparente delle unità in vetro zaffiro della «Grande Data» e simboleggia il principio Lange di riconsiderare ogni elemento, anche se è ritenuto perfetto.

Il coronamento di questa rarità è un ponte lucidato a specchio in oro color miele, incorporato con precisione nel quadrante e destinato a sostenere l’incastellatura girevole del tourbillon sul lato del quadrante stesso. Tra le altre particolarità dell’orologio vi è il copriperno in diamante che trattiene su entrambi i lati il tourbillon a un minuto: un indice di eccellenza introdotto a suo tempo da Ferdinand Adolph Lange per contrassegnare la qualità 1A – cioè al massimo livello – dei suoi orologi da tasca.

>>> Scheda tecnica del LANGE 1 TOURBILLON Referenza 722.050 >>>

Mille anni di precisione: il 1815 FASE LUNARE cambia volto

Il 1815 FASE LUNARE simboleggia la continua ricerca della precisione tipica della Manifattura Lange. Per questo modello è stato quindi studiato un treno delle fasi lunari estremamente preciso: grazie al ruotismo con speciale rapporto di trasmissione si produce uno scarto di soli 6,6 secondi per ogni fase lunare, per cui soltanto dopo 1.058 anni si accumula la differenza di un giorno rispetto al corso reale della luna. Se fosse esistito un simile orologio nell’anno 952 – ai tempi dell’imperatore tedesco Ottone il Grande – e se avesse continuato a funzionare ininterrottamente fino ad oggi, soltanto quest’anno sarebbe stato necessario regolare per la prima volta la sua fase lunare…

L’edizione limitata del 1815 FASE LUNARE presentata nel 1999, in oro rosa e in platino con quadrante nero, è uno dei prodotti Lange più ricercati dai collezionisti. La sua particolarità è l’artistica raffigurazione sul quadrante del «Grande Carro», la costellazione più nota del firmamento. I pezzi ben conservati di questa rarità ottengono nelle vendite all’asta più del triplo del prezzo originale. Un analogo aumento di valore potrebbe verificarsi anche per il 1815 FASE LUNARE «Homage to F. A. Lange», la cui produzione è limitata a soli 265 esemplari in tutto il mondo.

Anzeigen

Meine Werkzeuge
Namensräume

Varianten
Aktionen
Navigation
Drucken/exportieren
Werkzeuge
In anderen Sprachen